The news is by your side.

L’Abruzzo protagonista con un doppio appuntamento nella settimana del Pianeta Terra

1

L’Aquila.  In Abruzzo con scienziati italiani impegnati in importanti programmi di ricerca internazionali e nazionali , andremo alla scoperta delle origini della Terra e visiteremo gli inghiottitoi carsici nella Valle del Voltigno . “In Abruzzo si trovano numerosi inghiottitoi carsici e noi saremo lì , in quei luoghi , a vederli . Saremo sulla Montagna dei Monaci nel cuore della Valle del Voltigno” . Lo ha affermato Rodolfo Coccioni docente di Paleontologia presso l’Università di Urbino ,e responsabile con Silvio Seno , ordinario di Geologia presso l’Università di Pavia  , della Settimana del Pianeta Terra.  Ben 152 appuntamenti in tutta Italia , 113 città , 80 geoescursioni, 48 conferenze , 28 visite museali . La Settimana del Pianeta Terra in programma dal 12 al 19 Ottobre, sarà il più grande evento , solo italiano , nel campo della promozione delle geoscienze , promosso ed  organizzato da Geoitalia Federazione Italiana di Scienze della Terra . “E’ indubbio – ha affermato Silvio Seno, docente di Geologia presso l’Università di Pavia  – che investendo su ambiente , energia e sulle geoscienze si possa inoltre generare occupazione, contribuire alla ripresa e allo sviluppo economico del Paese, nonché migliorare qualità della vita e sicurezza del nostro territorio”.  Abruzzo protagonista del grande evento . A Pescara gli scienziati italiani impegnati in importanti e molteplici programmi di ricerca nazionali ed internazionali , incontreranno i cittadini accompagnandoli in un eccezionale viaggio , con gli occhi del geologo , alla scoperta delle origini della Terra. Durante la conferenza che si svolgerà in notturna ed organizzata dalla Sezione di Geologia Planetaria in collaborazione con la Sezione Giovani Geologi, entrambe della Società Geologica Italiana, scopriremo le sorprendenti analogie con gli altri corpi del sistema solare, visiteremo tutto il sistema solare, pianeti e loro satelliti, concludendo il  viaggio  nello spazio profondo a qualche anno luce da qui….! L’obiettivo è quello di far avvicinareFoto - Inghiottitoio carsico attivo -Valle del Voltigno i non addetti ai lavori all’affascinante disciplina della Geologia Planetaria che, dai primi anni sessanta del ‘900, si occupa dello studio della geologia di pianeti, lune, asteroidi e meteoriti.  Una spettacolare geoescursione ci condurrà invece nella Valle del Voltigno alla scoperta degli inghiottitoi carsici . “Si tratta di  una valle chiusa – ha concluso Coccioni –  un bacino endoreico costellato da forme glacio-carsiche. Sono presenti numerosi inghiottitoi ed è attiva una circolazione profonda che sfocia in alcune risorgenze a quote inferiori. Una parte rilevante della morfostruttura e le montagne che la circondano afferivano ai monaci che risiedevano in due complessi monastici: l’abbazia di Santa Maria di Casanova e la badia San Bartolomeo di Carpineto alla Nora che hanno contribuito dall’inizio del X secolo all’organizzazione economico del territorio. L’escursione mette in evidenza le peculiarità di questo paesaggio culturale dove le necessità economiche hanno modificato la morfologia e la copertura vegetale, mantenendo nel tempo le vestigia del passato. L’evento inizia con una sosta guidata all’interno della Badia di San Bartolomeo sede storica e culturale del territorio che andremo a visitare”.

Eventi in Abruzzo

La Montagna dei monaci: escursione geomorfologica, storica e culturale nella Valle del Voltigno – Dom, 19/10/2014 orario: ore 9. Info su www.settimanaterra.org

Dalla Terra alle ExoTerre – A tu per tu con la Geologia Planetaria Giovedì, 16/10/2014 orario: 20:30 Info su www.settimanaterra.org

Articoli più letti

Ultimi articoli