The news is by your side.

L’Abruzzo e New York celebrano il ‘Dantedì’

20

L’Aquila. Saranno tante in Abruzzo le celebrazioni sul 700esimo anniversario della morte di Dante e, nell’occasione, il ministro della Cultura Dario Franceschini ha istituito annualmente un Dantedì (Dante day) nazionale il 25 marzo che quest’anno è stato celebrato in tutto il mondo. La scelta di questa data è relativa al probabile giorno in cui Dante Alighieri, poeta e filosofo medievale, iniziò il viaggio nel suo poema epico la Divina Commedia. Il Dante day è stato commemorato anche a New York city con una cerimonia e la deposizione di una corona di fiori presso la statua di Dante di fronte al Lincoln Center dal comitato italiano per il retaggio e la cultura di New York, Inc. (Ihcc-NY), in collaborazione con l’istituto italoamericano John D. Calandra, il consolato generale d’Italia a New York e la Dante Alighieri society di NY. La scena davanti alla statua di Dante, circondata dagli alberi spogli ma antesignani della primavera, richiamava l’immagine dell’inizio dell’inferno della Divina Commedia del sommo poeta: “Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura, che la diritta via era smarrita”. 

Articoli più letti

Ultimi articoli