The news is by your side.

L’Abruzzo da Delrio per dire no agli aumenti autostradali, vertice con D’Alfonso e sit-in dei sindaci

3

L’Aquila. Il presidente della Regione, Luciano D’Alfonso, sarà al ministero per un incontro convocato dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio con i presidenti delle Regioni Abruzzo e Lazio per il dossier autostrade abruzzesi. Parteciperanno al vertice anche i consiglieri regionali Camillo D’Alessandro e Pierpaolo Pietrucci. Dalla Marsica partiranno con le loro fasce tricolore anche i primi cittadini. Va avanti senza sosta la battaglia dei sindaci di Abruzzo e Lazio contro i rincari autostradali di A24 e A25. Dopo il raduno di ieri al casello di Vicovaro-Mandela, oggi moltissimi amministratori locali si recheranno a Roma per provare ad incontrare Delrio. Obiettivo dei sindaci è quello di ottenere un confronto diretto con il Ministro, a cui presentare le proprie istanze e consegnare le circa 100mila firme raccolte con una petizione online.

“Oggi alle 17 è fissato un incontro tra Delrio e i due presidenti di Regione Lazio e Abruzzo. Stiamo cercando di far autorizzare anche la presenza di una delegazione di sindaci impegnati in prima linea in questa battaglia. Al Ministro porteremo le richieste già inviate e contenute in un documento sottoscritto da tutti i sindaci, i cui punti principali sono: immediata sospensione degli aumenti e ritorno immediato alle tariffe in vigore fino al 31.12.2017; creazione di un tavolo istituzionale che possa ridefinire i criteri di concessione autostradale con Strada dei Parchi. Chiederemo di annullare gli aumenti scattati dal 2018 e di rivedere la concessione autostradale perché pensiamo sia fatta malissimo. Se le richieste non dovessero essere accettate continueremo con le proteste, sicuramente.” hanno dichiarato i primi cittadini impegnati in prima linea.

Articoli più letti

Ultimi articoli