The news is by your side.

La Trigano Van apre in Abruzzo, camper sarà prodotto nel nuovo stabilimento

195

Lanciano. La Trigano Van, leader europeo dei camper, col 25% del mercato, ha inaugurato a Paglieta (Chieti) il nuovo stabilimento che assembla i furgoni Ducato della vicina Sevel e che ha triplicato sia la produzione, sevelpassata da mille all’anno del 2014 a 3.300 mezzi per il 2016-2017, che l’occupazione salita da 50 unità a 150. In questo contesto il presidente della società francese, Francoise Feuillet, ha detto oggi ”Ringrazio Matteo Renzi che con il jobs act ci ha dato la possibilità di assumere più gente con contratti più moderni di altri paesi europei in cui siamo impegnati”. Feuillet ha aggiunto ”Oggi col nuovo stabilimento si rafforza ulteriormente il nostro legame col territorio. Crediamo infatti nel futuro degli stabilimenti italiani e nella qualità e lavoro delle persone. La realizzazione del nuovo stabilimento in Abruzzo, collocato in una posizione per noi strategia, rappresenta un importante passo in avanti e segue altri investimenti in Italia come l’ampliamento del polo produttivo Sea di Morrone, in Umbria, e le recenti acquisizioni in Toscana”.

Alla cerimonia hanno inoltre preso parte l’Ad di Trigano Itlia, Paolo Bicci, e il direttore dello stabilimento di Paglieta Michele Abbonizio. Per impegni istituzionali legati alla crisi di governo non sono giunti il governatore Luciano D’Alfonso e Giovanni Legnini, presidente del Csm. All’inaugurazione del nuovo sito produttivo di 11 mila metri quadri, il doppio del precedente in territorio di Atessa, hanno preso parte anche il prefetto di Chieti, il presidente della Provincia di Chieti e i sindaci di Paglieta e Atessa.

Articoli più letti

Ultimi articoli