The news is by your side.

La frana di Ponzano sorvegliata speciale, la protezione civile attiva un monitoraggio in tempo reale

107

Teramo. Si e’ tenuta all’Aquila, nella sede del Centro Operativo Regionale d’Abruzzo (Cor) una riunione operativa organizzata dal Servizio idrogeologico del Dipartimento della Protezione civile. La riunione ha fatto seguito al sopralluogo che il Capo Dipartimento della Protezione civile, Fabrizio Curcio, ha effettuato nei comuni di Civitella del Tronto, Campli e Atri, gravemente colpiti dai recenti eventi franosi. Oltre al Dipartimento Nazionale e al COR Abruzzo, alla riunione hanno partecipato i sindaci dei comuni interessati, i centri di competenza CNR-IRPI, l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale e l’Universita’ degli studi di Firenze. Nel corso della riunione sono state affrontate le tematiche relative al monitoraggio dei fenomeni franosi per i quali i Centri di competenza sono disposti a fornire supporto ai Comuni, alle misure urgenti per la mitigazione dei rischi, alle procedure speditive utili per la tutela della pubblica e privata incolumita’ con snellimento delle modalita’ di comunicazione e di informazione dei cittadini coinvolti.

Il dirigente del COR della Regione Abruzzo, Antonio Iovino, nel corso dell’incontro ha assicurato che la Regione Abruzzo e’ impegnata a realizzare un sistema di allertamento per il movimento franoso di Ponzano nel Comune di Civitella del Tronto con l’installazione di un sistema di monitoraggio in tempo reale che consenta di rilevare tempestivamente eventuali movimenti delle abitazioni a ridosso del fronte di frana e, conseguentemente, di mettere in atto azioni specifiche che verranno definite nel piano di evacuazione che il Comune e la Protezione civile regionale predisporranno allo scopo.

Articoli più letti

Ultimi articoli