The news is by your side.

La fauna delle Montagne Selvagge: ecco i cervi che si muovono tra la neve del “folle” aprile 2021

54
Foto Ercole Wild

Massa d’Albe. Se la neve di questi giorni di aprile ha lasciato tutti (e per tutti si intende in realtà solo gli esseri umani) a bocca di aperta, ecco branchi di cervi femmine che si muovono indisturbati tra cespugli bianchi, con la solita eleganza e leggiadria di sempre.

Gli affascinanti animali selvatici “tipici” del Parco Naturale Regionale Sirente Velino sono stati immortalati da un video realizzato da Ercole Wild, (accompagnatore di Media Montagna e maestro di Escursionismo del collegio Guide Alpine Abruzzo), all’interno della Riservata Naturale Orientata Monte Velino.

“Nel Parco Naturale Regionale Sirente Velino si possono incontrare, se fortunati, i cervi”, si legge sul sito Montagne Selvagge, curato da Ercole, “bellissimo è il loro passo e la loro eleganza; in questo video da noi realizzato si vedono branchi di cervi femmine. Il cervo vive in branchi, la struttura è del tipo matriarcale, i giovani maschi abbandonano la madre dopo i 2 anni, più tardi per le femmine. I branchi sono costituiti da femmine adulte ed i giovani dell’anno precedente, guidati da una femmina adulta. Solitamente i branchi femminili di cervo, si formano dall’unione di più unità familiari, ciascuna costituita dalla madre, un piccolo ultimo nato, la figlia dell’anno precedente chiamata sottile, o un maschio di un anno di età chiamato fusone”.

Spettacoli incontaminati che regala la natura d’Abruzzo e la fauna che la popola.

Foto Ercole Wild

 

Foto Ercole Wild

Articoli più letti

Ultimi articoli