The news is by your side.

La città di Chieti insignita della medaglia d’oro al merito civile

2

Chieti. Sarà conferita alla città di Chieti la Medaglia d’Oro al Merito Civile il 12 luglio, alle 17.30 nel corso di una cerimonia che sarà seguita dal convegno storico-celebrativo “Chieti Città Aperta, una storia i straordinaria generosità”: relatori saranno Mons.Bruno Forte, arcivescovo di Chieti-Vasto e Stefano Trinchese, prorettore dell’Università “G.D’Annunzio”. Patrocinata dalla Camera dei Deputati la medaglia d’Oro viene riconosciuta per gli eventi che nel ’44 accaddero quando Chieti fu dichiarata “Città Aperta” grazie alla diplomazia e alle trattative di Monsignor Venturi, al tempo arcivescovo del capoluogo teatino.

“Chieti fu, insieme a Roma e Firenze, una delle tre città italiane dichiarata città aperta insieme ad Atene, Belgrado,
Bruxelles, Manila e Parigi, per il valore di cittadini che con grande umanità accolsero più di 120 mila persone sfollate durante la grande guerra”, racconta il sindaco di Chieti, Umberto Di Primio. Ed è proprio a Di Primio e alla lunga istruttoria da lui avviata con la collaborazione dell’ex consigliere comunale, Enrico Bucci, che si deve questo riconoscimento al merito civile.

Articoli più letti

Ultimi articoli