The news is by your side.

La caciotta della solidarietà, con il latte delle stalle terremotate, fa tappa anche in Abruzzo

6

Pescara. caciotta-solidarietaFatta con il latte raccolto negli allevamenti terremotati per sostenere la ripresa delle attività economica arriva in Abruzzo la caciotta della solidarietà. Il prodotto caseario sarà infatti venduto oggi dalle 9.00 alle 13.00 nel mercato di Campagna amica di Pescara in via Paolucci (di fronte al Ponte del mare) e l’intero incasso della vendita del formaggio sarà devoluto alle aziende danneggiate dal sisma. Le caciotte saranno proposte, a titolo di donazione, al prezzo di 10 euro. L’obiettivo dell’iniziativa è fermare l’abbandono con il lavoro della popolazione, che nelle campagne terremotate significa soprattutto salvare le stalle. Il tutto grazie a una rete di solidarietà coordinata dalla Coldiretti con la collaborazione della cooperativa Grifo latte che nonostante le difficoltà ha garantito continuità nel ritiro e nella trasformazione del latte mentre l’Associazione Italiana Allevatori (AIA) sulla base delle richieste ha consegnato carrelli per la mungitura e generatori di corrente e i Consorzi Agrari d’Italia (CAI) sono impegnati a fornire cibo per l’alimentazione degli animali. Un’idea diversa che vuole restituire “valore al lavoro di quanti, in questo momento, vivono nell’incertezza – dice Coldiretti Abruzzo – lanciamo pertanto un appello agli abruzzesi perché contribuiscano, ove non l’abbiamo già fatto, alla ricostruzione e alla rinascita di una zona colpita da questa tragica calamità naturale”. Accanto alla caciotta venerdì e sabato mattina dalle 9.00 alle 13.00 sempre nel mercato di Campagna amica di via Paolucci, la Coldiretti ha inoltre attivato uno specifico conto corrente denominato “Coldiretti Pro-Terremotati” (Iban: IT 74 N 05704 03200 000000127000) dove indirizzare la raccolta di fondi.

Articoli più letti

Ultimi articoli