The news is by your side.

Juan Carrito torna a Collarmele per una colazione fugace, si è allontanato da solo

152

 

Collarmele. Dopo due giorni, ecco che il “terribile” Juan Carrito è tornato a Collarmele. Dopo una colazione veloce l’orsetto, figlio di Amarena, orsa del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, ormai famosissima, ha fatto perdere velocemente le sue tracce.

L’orso è stato visto all’interno del cortile di una villetta, dove, nella parte posteriore sono tenute delle galline. L’animale ne ha mangiata qualcuna e poi si è allontanato da solo.

In paese ora si sa che l’orso potrebbe tornare e quindi i residenti sanno già come comportarsi alla vista dell’animale selvatico. La presenza dell’orsetto è stata segnalata al Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

 

Il “terribile” Juan Carrito sta bene ed è tornato in montagna, non si esclude il suo ritorno in paese

 

 

Articoli più letti

Ultimi articoli