The news is by your side.

#Io Vivo il Gran Sasso: manifestazione di protesta degli esercenti, incontro positivo a Santo Stefano di Sessanio

3

L’Aquila. Manifestazione di protesta pacifica del comitato “#Io Vivo il Gran Sasso”, che comprende gli esercenti di tutti i borghi del comprensorio turistico, contro l’ostruzionismo e la chiusura delle strade montane del Gran Sasso. Si sono dati appuntamento a Santo Stefano di Sessanio raggiungendo a piedi il cumulo di sassi che chiude la SP97. Secondo gli operatori “il Rifugio Racollo ha dovuto disdire le prenotazioni, in un periodo dell’anno economicamente importante. Da anni oramai tutte le vie di accesso a  Campo Imperatore vengono chiuse fino ai primi di maggio, con o senza neve, da sbarre metalliche. L’impossibilità di accedere ad una delle zone più belle dell’Abruzzo, vocate al turismo e agli sport invernali, crea ingenti danni economici ad un territorio già fortemente depresso.”

Buone notizie arrivano però dal municipio di Santo Stefano di Sessanio, la situazione potrebbe sbloccarsi grazie alla sinergia tra i centri di Santo Stefano, Calascio e Castel del Monte per mantenere aperto l’anello tra Castel del Monte, Vetica, Racollo e Santo Stefano. Tra 15 giorni, un nuovo incontro tra ristoratori, guide e semplici appassionati che tengono al territorio.

Articoli più letti

Ultimi articoli