The news is by your side.

Insulti a Meloni, è scontro tra Marsilio e la Lucarelli: “è una miserabile”. Lei: “Pensi a gestire il covid”

Botta e risposta sui social tra il presidente d'Abruzzo e la giornalista e blogger

2.183

L’Aquila. È scontro social tra Marco Marsilio, governatore d’Abruzzo, e l’opinionista e giornalista Selvaggia Lucarelli. Un vero e proprio botta e risposta tra il presidente di regione e la blogger.

In un post pubblicato su Facebook la giornalista ha infatti sostenuto la sua idea di non voler esprimere solidarietà alla leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, dopo gli insulti rivolti alla politica di centrodestra da un docente universitario di Siena durante una trasmissione radiofonica.

“Non esprimerò alcuna solidarietà a Giorgia Meloni. E non la esprimerò nonostante- come ovvio- mi faccia orrore il linguaggio del professore Giovanni Gozzini, che sconterà il suo errore come è giusto che sia. Nonostante mi faccia orrore chiunque diffonda l’odio attraverso il linguaggio. Anzi. Nonostante e proprio in virtù di ciò, non esprimerò solidarietà a Giorgia Meloni”, ha scritto la conduttrice radiofonica.

Poi il commento di Marsilio, governatore di Fratelli d’Italia. “Lei è una miserabile”, ha scritto Marsilio. Immediata la reazione della giornalista che ha commentato sia su twitter che sotto il post.

“Lei”, ha risposto, “mediocre presidente, pensi a gestire la situazione covid in Abruzzo anziché cazzeggiare sulle bacheche altrui. La sua (e la mia) regione ne hanno bisogno”.

“E naturalmente questo è il livello di presidenti di Regione di Fratelli d’Italia”, ha sottolineato la Lucarelli, “che in un post con una discussione seria e articolata, senza offese a nessuno, scrive questo a una giornalista. (che si occupi del suo Abruzzo martoriato dal covid, piuttosto che cazzeggiare su Fb).

 

Articoli più letti

Ultimi articoli