The news is by your side.

Insegue il fratello con la motosega durante una lite in casa, necessario l’intervento della polizia

7

Avezzano. Afferra la motosega durante la lite col fratello ed è necessario l’intervento della polizia prima che la situazione potesse degenerare.  E’ accaduto ieri mattina ad Avezzano nella zona della Madonna del Passo dove risiedono i due  avezzanesi.

Nei  loro confronti D.D.M. e P.D.M., quello che ha imbracciato la motosega, potrebbe scattare una denuncia. La mamma di entrambi ha presentato una denuncia nei confronti del primo, mentre il secondo ha denunciato il fratello.

Sembra che alla base della discussione ci siano motivi di poco conto. Uno di loro, secondo una prima ricostruzione,  avrebbe  raggiunto il fratello facendo irruzione nella sua abitazione, colpendolo. Di reazione, l’inquilino avrebbe afferrato la motosega inseguendo il contendente. A quel punto è stata chiamata la polizia  e una volante è arrivata sul posto.

La motosega, secondo il difensore  dell’avezzanese, l’avvocato Roberto Verdecchia,  era senza catena, quindi innocua e sarebbe servita al proprietario solo per intimorire il fratello. L’uomo si trovava ai domiciliari perché nei giorni scorsi era finito nei guai  per un’altra vicenda, cioè per aver messo in atto aggressioni e maltrattamenti nei confronti della moglie. Gli era stata applicata la misura del divieto di avvicinamento nei confronti della moglie, che aveva subito maltrattamenti in famiglia.

Articoli più letti

Ultimi articoli