The news is by your side.

Inscenano un tamponamento per rubarle l’auto, vittima del raggiro una giovane donna

119

Martinsicuro. Hanno simulato un finto incidente per rubargli l’auto. E’ accaduto sabato notte nella centralissima via Roma a Martinsicuro, vittima una giovane donna. semaforo notteEra circa mezzanotte quando la donna al volante di una Wolksvagen Polo bianca, si è fermata al semaforo rosso. Nel frattempo è arrivata una moto con in sella due uomini con il volto coperto dai caschi che ha leggermente tamponato la Polo. La donna al volante si è accorta dell’urto ed è scesa dal mezzo per capire cosa fosse accaduto. Si è rivolto ai due ragazzi a bordo della moto per verificare che nessuno si fosse fatto male. Quello seduto sul sellino posteriore della moto è sceso mentre quello alla guida ha attirato l’attenzione della donna verso di sé. Scendendo, la donna ha lasciato la portiera del lato passeggero aperto e, sembra, anche il motore acceso. Mentre chi era alla guida della moto parlava con la donna, quello seduto sul sellino posteriore si è subito intrufolato nell’auto ed è partito seguito dal complice. I due hanno subito fatto perdere le proprie tracce, mentre la donna, incredula e impaurita, non è riuscita a prendere la targa della motocicletta ed è rimasta in mezzo alla strada. Poco dopo è andata dai carabinieri per denunciare l’accaduto e i miliatri hanno subito avviato le indagini per verificare se il mezzo nel frattempo sia stato usato per compiere azioni delittuose. L’auto non è stata ancora ritrovata.

Articoli più letti

Ultimi articoli