The news is by your side.

Iniettate 400mila dosi a personale amministrativo ospedali, Anelli: inaccettabile, categorie non a rischio

8

“Circa 400mila dosi di vaccino anti-Covid, per la precisione 397.583 ad oggi, sono state iniettate a personale non sanitario e non appartenente ad aree a rischio: si tratta, presumibilmente, di personale non sanitario che lavora negli ospedali, come il personale amministrativo”. Lo afferma  il presidente della Federazione nazionale degli ordini dei medici Fnomceo, Filippo Anelli.

Queste, rileva, “non sono categorie a rischio e avrebbero dovuto essere in coda rispetto agli operatori sanitari, inclusi odontoiatri e medici liberi professionisti non previsti invece nella prima fase della campagna di vaccinazione. Inaccettabile”.

 

Articoli più letti

Ultimi articoli