The news is by your side.

Incidente tra un’auto e un mezzo pesante, un morto. Chiusa la statale 80 del Gran Sasso

4

stradale incidente

Teramo. Tragico frontale questa mattina vero le 6.30 lungo la ss 80 Teramo-Giulianova, nei pressi del rettilineo di Mosciano Sant’Angelo, poco dopo contrada Selva Piana. Nello schianto tra una betoneria Astra carica di cemento e una Fiat 500L ha perso la vita il conducente dell’utilitaria, Emiliano D’Annunzio, giuliese di 36 anni, titolare di un bar a Bellante stazione. Sul posto è intervenuta una squadra di vigili del fuoco di Teramo, con un mezzo operativo, che ha provveduto ad estrarre il conducente dalle lamiere, oltre al personale del 118, ma il soccorso è stato inutile. L’uomo è deceduto sul colpo, schiacciato all’interno dell’abitacolo, che si è accartocciato sotto al camion. Gli agenti della Polizia stradale di Teramo, diretti dal sostituto commissario Antonio Bernardi, stanno ricostruendo la dinamica dell’incidente, ma sembra probabile che a causare la perdita di controllo dell’autovettura da parte del 36enne potrebbe essere stato un malore. D’Annunzio si stava recando come ogni mattina nel suo esercizio commerciale, che si trova ad appena tre chilometri dal punto dell’incidente. La statale è rimasta chiusa al traffico per oltre tre ore, per consentire il completamento dei rilievi e la pulizia della strada da parte degli operatori dell’Anas.

Articoli più letti

Ultimi articoli