The news is by your side.

Inchiesta centrale biometano, il comitato Salute ambiente e territorio Marsica Est plaude ai carabinieri

72
Collarmele. Il Comitato Salute Ambiente e Territorio Marsica Est plaude l’Arma dei carabinieri in merito all’inchiesta aperta, sull’insediamento della centrale biometano proposta dalla srl Biometano Energy, che si sarebbe dovuta insediare nel nucleo industriale di Collarmele.
“A nome del Comitato Salute Ambiente e Territorio Marsica Est”, scrive nel gruppo Facebook del Comitato, Enrico Di Genova, “ringraziamo in primis il maresciallo comandante della stazione dei carabinieri di Collarmele, Antonia Di Genova, il capitano Luigi Straianese, la Procura nella rappresentanza del dottor Padalino e tutte le figure che hanno reso possibile questo importantissimo risultato. Il Comitato”, prosegue, “fin da subito si era attivato per contrastare la nascita della centrale. Numerosi aspetti della vicenda non erano chiari ed abbiamo esposto le nostre perplessità nelle sedi opportune. Tante persone ci hanno scoraggiato ma non ci siamo mai arresi. È stato tolto del tempo alle nostre famiglie per combattere questa dura battaglia ma, ad oggi, siamo fieri di poter dire che ne è valsa la pena. Abbiamo fatto un ottimo lavoro, a quanto pare. Per il nostro paese, per Collarmele, Pescina, Aielli e paesi limitrofi oggi è un giorno di festa”.

Articoli più letti

Ultimi articoli