The news is by your side.

Inaugurato dal presidente Marsilio il cantiere Ater a Basciano, era atteso da 4 anni

Dopo quelli di Colleatterrato e di Notaresco nasce nel teramano il nuovo cantiere degli edifici di edilizia pubblica

14

Teramo. Alla presenza del presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio e dell’assessore Pietro Quaresimale è stato inaugurato questa mattina a Basciano, il terzo cantiere teramano della ricostruzione di edilizia pubblica.

“Ci sono voluti oltre quattro anni per aprire il primo cantiere della ricostruzione degli alloggi Ater a Colle Atterrato, nell’agosto scorso e dopo quello di Notaresco nel mese di dicembre” afferma il presidente Marsilio “si inaugura oggi un ulteriore cantiere Ater a cui ne seguiranno, nelle prossime settimane, altri per cercare di recuperare il tempo perduto e consentire a quei cittadini che purtroppo da molto tempo stanno fuori dalle loro abitazioni, di rientrare al più presto nelle loro case”.

Un traguardo tinto di “vergogna” sottolinea Marsilio, considerato il lungo tempo perduto per l’ultimazione del progetto. A tal proposito, l’Ater entro la fine di marzo terminerà tutte le progettazioni degli interventi successivi, così da fornire il via libera alle procedure di appalto anche per interventi  di maggiore costo e complessità”.

“La presidente dell’Ater Maria Ceci ha dichiarato“Siamo soddisfatti di questa inaugurazione perché siamo in linea con il cronoprogramma che abbiamo condiviso con il presidente Marsilio ad inizio anno, quando ci siamo impegnati ad avviare i cantieri nell’intero territorio provinciale, prevedendo anche interventi di adeguamento sismico”. Presente anche Vincenzo Rivera, responsabile dell’Ufficio Speciale della Ricostrizione di Teramo.

Articoli più letti

Ultimi articoli