The news is by your side.

Inaugurata a Castel di Sangro la sede del candidato alle regionali Iampieri (Fi)

1

Castel di Sangro. Tante presenze ed entusiasmo nell’inaugurazione della sede elettorale di Emilio Iampieri, candidato di Forza Italia in consiglio regionale, avvenuta in piazza Teofilo Patini a Castel di Sangro. Una folla particolarmente gremita, infatti, ha salutato Emilio Iampieri che, per l’occasione, era accompagnato dal presidente della Regione Gianni Chiodi, dall’onorevole di Forza Italia Fabrizio Di Stefano e dall’europarlamentare Enzo Rivellini, ma anche da un’autorevole rappresentanza dell’amministrazione di Castel di Sangro, dal  sindaco Umberto Murolo, che ha fatto gli onori di casa, agli assessori Vincenzo Uzzeo e Giuliano Pallotta per arrivare ai consiglieri Simone Di Michele e Claudio Buzzelli
“La grande risposta di partecipazione pubblica a questa inaugurazione – ha spiegato l’assessore Pallotta – non è affatto casuale ma è un riconoscimento all’attenzione disinteressata che il consigliere regionale Emilio Iampieri ha rivolto da sempre a questo territorio e non soltanto, come altri, nei periodi elettorali”. 
Un impegno che lo stesso Iampieri ha rivendicato nel suo intervento, ribadendo che nel prossimo mandato dedicherà a Castel di Sangro e all’Alto Sangro “almeno un giorno a settimana per affrontare con tempestività e concretezza le tante problematiche esistenti”. 
Erano presenti, inoltre, il sindaco di Roccaraso Francesco Di Donato e il vice sindaco Alessandro Amicone, il vice sindaco di Pescocostanzo Carlo Rainaldi e l’assessore Roberto Di Giovanni, il sindaco di Rocca Pia Mauro Leone, il vicesindaco di Scontrone Sergio D’Onofrio, il consigliere comunale di Villetta Barrea Alessandro Beniamino, il consigliere provinciale Armando Floris e il vice presidente regionale di Forza Italia Luigi La Civita. Accanto ai politici e agli amministratori, tra il pubblico c’erano molti giovani, donne e imprenditori, tra cui il presidente degli albergatori di Pescasseroli Ernesto Alba e i responsabili degli impianti di risalita di Roccaraso, Dario Coletti e Mauro Del Castello.

 

Articoli più letti

Ultimi articoli