The news is by your side.

In acqua per i suoi 80 anni, 64esima traversata per il professor Marinucci, eroe vastese

25

Vasto. Ha festeggiato con la traversata n. 64 il suo ottantesimo compleanno Costanzo Marinucci, professore di Vasto di matematica in pensione e medaglia d’oro al valor civile per atti di eroismo per aver salvato nel 1988 cinque persone che rischiavano di annegare nell’area di Punta Penna. Si è immerso in mare dalla Baia di San Nicola con maschera, respiratore, pinne e classica boa bianca e rossa al piede, per raggiungere dopo poco meno di tre ore il pontile di Vasto Marina.

Ad attenderlo il caloroso saluto e abbraccio di familiari e amici, e il vicesindaco Giuseppe Forte, che gli ha consegnato un libro storico sui fatti del territorio e il catalogo dell’edizione 2019 del Premio Vasto d’Arte Contemporanea. Marinucci – noto affettuosamente con il nomignolo di “uomo pesce” – per le sue traversate è partito per ben 55 volte da Punta  Aderci, 5 dal porto di Punta Penna e le ultime 4 dalla Baia di San Nicola.

Articoli più letti

Ultimi articoli