The news is by your side.

In 150 a Sante Marie per la mezza maratona lungo il sentiero Corradino di Svevia (galleria)

1
Sante Marie. Erano circa 150 allo start della XIII edizione della mezza maratona di Sante Marie che si è svolta domenica scorsa e che quest’anno ha proposto un nuovo percorso molto suggestivo. L’ itinerario della gara, infatti, ha offerto ai partecipanti la possibilità di godere di tutte le emozioni del territorio. Gli atleti partendo dalla piazza di Sante Marie hanno percorso le vie del paese fino ad arrivare nel centro storico di Tagliacozzo, dove hanno corso tra palazzi maestosi ed eleganti e luoghi affascinanti. Il percorso ha poi raggiunto il paese di San Donato e successivamente ha condotto gli atleti sul sentiero che Corradino di Svevia percorse nel lontano 1268, e continuando sullo stesso cammino del Principe, i partecipanti si sono trovati immersi in una fitta vegetazione con querce e faggi che li ha riparati dal sole cocente che caratterizzava la giornata. Correndo per qualche chilometro gli atleti hanno raggiunto la frazione di Tubione, una delle più piccole dell’Abruzzo, per poi giungere al traguardo in Piazza Aldo Moro a Sante Marie, dopo l’ultima volata sulla salita finale. La mezza maratona che rientra nel circuito Gran Prix della Marsica è stata promossa dall’amministrazione comunale di Sante Marie, è stata curata dall’ Asd Sport Emotion, che organizza nel paese anche la Cicloturistica in occasione della Sagra della Castagna, con la collaborazione di Magic Runners di Tagliacozzo.  I primi dieci della classifica generale 21 chilometri maschile: Mario Capuani (I lupi di Monte Cairo), Andrea Mastrodicasa (Uisp Roma), Corrado Lo Re (Noi  pochi intimi), Cristiano Giovannangeli (Podistica solidarietà) Marco Mallozzi (I lupi di Monte Cairo), Fabio Amabrini (Gruppo sportivo Marsica), Fabio Savina (Reti Runners footworks), Fabio D’Alimonti (Podistica Avezzano), Gabriele Lisciani (Plus ultra), Giovanni Pansini (Plus ultra). Classifica generale 21 chilometri femminile: Sul podio sono salite Chiara Cruciani (Rcf Roma Sud), Paola Antonelli (Podistica Luco dei Marsi) e Monia D’Alessandro (Magic runners). A seguire Cesira Paponetti (Plus ultra), Maria Teresa Canuccia (Running evolution), Laura Morgante (Magic runners), Loredana Fralicciardi (Atletica Pagaso), Gabriella Scalzulli (Atletica Monte Mario), Angela Ippoliti (Plus ultra), Sandrina Petricola (Forza Maggiore).

Articoli più letti

Ultimi articoli