The news is by your side.

Impresa funebre abusiva scoperta e chiusa dal Nas, si faceva pubblicità grazie ad un sito web

10

Pescara. Svolgeva regolarmente servizi per riti funebri e pubblicizzava la propria attività anche grazie ad un ricco sito web, che consentiva persino di scaricare la modulistica necessaria, ma era completamente abusiva. Scoperta, nel Pescarese, dai Carabinieri del Nas di Pescara, un’impresa funebre con più sedi che operava in mancanza dei requisiti minimi previsti. E’ stata quindi disposta l’immediata sospensione dell’attività, in collaborazione con il personale della Asl. I militari per la tutela della salute hanno accertato che l’impresa esercitava l’attività di onoranze funebri ed eseguiva servizi per riti, trasporti e tumulazioni, in totale assenza di autorizzazione e di pareri igienico sanitari della Asl competente.

L’attività in questione è stata individuata nell’ambito di una serie di controlli che i Carabinieri del Nas di Pescara hanno avviato nel settore delle imprese funebri per riscontrare il rispetto dei requisiti igienico sanitari ed il possesso dei titoli previsti. In collaborazione col dipartimento di Prevenzione della Asl, sono state ispezionate numerose aziende della provincia, per scoprire anche se, nel settore, esercitassero imprese abusive.

Articoli più letti

Ultimi articoli