The news is by your side.

Immondizia nei canali del Fucino, il Consorzio di bonifica pulisce e vengono alla luce le discariche abusive

L'allarme lanciato su Facebook dall'ex assessore all'Ambiente Crescenzo Presutti, le foto inviate da un lettore

70
Marsica. Il Consorzio di bonifica avvia la pulizia dei canali del Fucino e “viene a galla” il degrado: l’immondizia indifferenziata gettata senza scrupoli nei canali di irrigazione. Gli stessi da cui gli agricoltori attingono l’acqua che poi va a finire sulle colture dei campi.
A dare l’allarme è l’ex assessore all’Ambiente del Comune di Avezzano, Crescenzo Presutti, ambientalista che da tanti anni si batte contro il degrado del lancio della busta selvaggia e delle discariche abusive a cielo aperto che non si trova solo ad Avezzano ma in tutta la Marsica.
Le foto che pubblichiamo sono solo un esempio di quello che accade a Fucino e sono state scattate da un lettore qualche settimana fa a Strada 10, nel territorio del Comune di Avezzano.
Il Consorzio di bonifica sta provvedendo al dragaggio dei fondali dei fossi e dei canali fucensi. Un intervento molto importante, utile e apprezzabile, per il quale devo certamente complimentarmi con la dirigenza del Consorzio di Bonifica Ovest Liri-Garigliano.
ha annunciato sui social l’avvocato Presutti,
Ciò che lascia esterrefatti, tuttavia, è la quantità di rifiuti che sono stati estratti dalle acque. Talmente schifato alla vista di quello spettacolo non ho avuto nemmeno voglia di fotografare. Sarebbe il caso che ciascuno di voi vada di persona per rendersi conto di cosa sto parlando. Centinaia di pneumatici di trattori abbandonati dentro i canali, cassette, divani, frigoriferi, amianto, batterie, tubi, immondizia etc etc.
Vi preoccupa solo la pandemia vero?
Per carità!

Articoli più letti

Ultimi articoli