The news is by your side.

Il Rally Italia Talent arriva in Abruzzo, oltre 300 a sfidarsi sul circuito di Ortona

35

Ortona. Dopo un fine settimana di riposo, Aci Rally Italia Talent approda in Abruzzo per la 6^ selezione e farà base sul Circuito Internazionale d’Abruzzo di Ortona. Qui gli oltre 300 aspiranti
piloti e navigatori iscritti si alterneranno alla guida delle 7 Suzuki Swift Sport, gommate Toyo, auto ufficiale dell’edizione 2020, per ottenere il passaggio alle fasi successivi di questa 7^ edizione 2020 con l’obiettivo di vincere i prestigiosi premi finali, la partecipazione gratuita a gare valide per i Campionati o i Trofei titolati ACI Sport.

Duplice la mission dell’iniziativa: da una parte l’iniziativa diffonde una sana passione per i motori e cerca
di fare emergere possibili futuri campioni, dall’altra Aci Rally Italia Talent si fa promotore dell’educazione alla sicurezza stradale con particolare attenzione rivolta ai giovani e giovanissimi. La 7^ edizione a iscrizioni ancora aperte, ha raggiunto il record di 10.000 partecipanti, numeri questi che confermano l’apprezzamento per questo format, creato da Renzo Magnani nel 2014 con lo slogan #rallypertutti per dare a tutti la possibilità di realizzare il sogno di prendere parte a una gara di rally gratuitamente, come pilota o navigatore, anche senza alcuna esperienza di gara.

Lo slogan #rallypertutti da questa edizione ha permesso anche ai diversamente abili di partecipare, gratuitamente, alle selezioni, alla semifinale ed alla finale grazie alla collaborazione di Suzuki Italia, guidata dal Presidente Massimo Nalli, che ha messo a disposizione una Suzuki Swift, gommata Toyo, la stessa degli altri iscritti, adattata dalla Handytech così da garantire l’integrazione agonistica dei
diversamente abili. Strategica la partnership con l’Automobile Club d’Italia del presidente Angelo Sticchi
Damiani, che apre a nuovi scenari che vanno nella direzione di coinvolgere sempre più giovani nello sport
automobilistico nazionale ed internazionale. Ancora aperte le iscrizioni su www.rallyitaliatalent.it.

Articoli più letti

Ultimi articoli