The news is by your side.

Il mondo del calcio in campo per Iaia, la maglia di Verratti e dei capitani all’asta per la piccola

3

Pescara. La maglia dell’Italia di Marco Verratti, regalata dal giocatore del Psg, verrà messa all’asta nell’ambito della raccolta fondi per Iaia, la bambina di sei anni di Roccaraso, affetta da neuroblastoma infantile. L’iniziativa è stata organizzata dal Pescara e dal Lanciano in concomitanza con il derby di serie B, in programma domani alle 20.30. Durante la conferenza stampa congiunta dei capitani di Pescara e Virtus Lanciano (Chieti), a un giorno dalla sfida in programma allo Stadio Adriatico. Riccardo Maniero (non giocherà perchè squalificato) per i pescaresi e Carlo Mammarella (in dubbio causa infortunio) per i frentani hanno parlato alla stampa, lanciando un messaggio di serenità alle due tifoserie, alla vigilia di un derby che in passato ha vissuto anche qualche momento di tensione fuori e dentro lo stadio e l’appello per sostenere e per portare alla luce il problema della piccola Iaia. Anche le maglie del Lanciano e del Pescara, firmate dai due capitani, verranno messe all’asta sul sito. Lo stesso 20140917_145656_89880_immagine_obigavverrà per la maglia numero 23 dell’Italia dell’abruzzese Marco Verratti, ex Pescara ora al Psg. Tutti coloro che volessero sostenere Iaia possono farlo collegandosi al sito www.ilsognodiiaia.org dove sono indicate tutte le informazioni necessarie. Le cure al Memorial Sloan-Kattering Cancer Center di New York per la bimba di Roccaraso affetta da neuroblastoma infantile costano 850 mila euro; finora sono ne stati raccolti 248 mila euro dalla onlus ‘Il sogno di Iaia’. L’intero mondo del calcio si era già mobilitato nei giorni scorsi per sostenere Lorenzo Costantini, ex capitano della Primavera del Lanciano, affinchè potesse combattere una terribile forma di leucemia. “Purtroppo lui non ce l’ha fatta – afferma il papà di Lorenzo – non sono riuscito a salvare mio figlio, ma farò di tutto per realizzare il sogno di Iaia”.

Articoli più letti

Ultimi articoli