The news is by your side.

Il meteo in Abruzzo 22 – 28 marzo : week end bello e mite, poi possibilità di precipitazioni e calo termico.

2
La situazione a 500 hpa per le ore centrali della giornata di Domenica 24. Cielo poco nuvoloso salvo stratificazioni in Abruzzo e temperature molto gradevoli.

Siamo entrati da poche ore nella nuova stagione, la primavera e lo abbiamo fatto, lasciandoci alle spalle un inverno non del tutto roseo e qui parlo in senso di precipitazioni, salvo le nevicate fino a bassa quota ad inizio Gennaio. Per il resto, molto vento. A questo punto tutti ci auguriamo che le piogge primaverili non tardino ad arrivare, proprio per un aiuto almeno per l’agricoltura in primis. Dando un rapido sguardo ai modelli per i prossimi giorni, salta subito agli occhi, che la nostra penisola si troverà sulla parte orientale dell’anticiclone, molto vasto, posizionato in atlantico. Quindi tempo stabile e soleggiato da Venerdì per tutto il fine settimana. Poi, già da Lunedì, tenderà a ritirarsi un pò, in modo da lasciar correre delle correnti settentrionali su buona parte dell’Italia. Di seguito dalla serata qualche fenomeno potrà essere presente, sui versanti orientali in particolare e tra la notte e la giornata di Martedì, con un calo delle temperature e il ritorno di qualche nevicata oltre i 700 m all’incirca. Anche tra Mercoledì e Giovedì, le condizioni appaiono con qualche disturbo e con comunque un clima piuttosto freddo, per i venti nord orientali. Ma andiamo con ordine. Venerdì 22, il cielo si presenterà poco nuvoloso per via di qualche passaggio stratiforme nel corso della giornata e nulla più. Temperature in aumento, sia nei valori minimi che in quelli massimi ( 6°c ad 850 hpa), venti tra deboli e moderati da nord est. Sabato, tempo press a poco identico, temperature in lieve salita, venti sempre orientali, deboli. Domenica anche, sarà bello e soleggiato ovunque, qualche stratificazione di passaggio. Temperature in aumento con valori di circa 8°c ad 850 hpa, ventilazione debole da ovest nelle aree interne, da est lungo quelle orientali. Lunedì, andrà formandosi un piccolo minimo depressionario al centro nord, mentre appunto, l’anticiclone si ritirerà un pochino verso ovest. Sulla nostra regione, avremo cielo poco nuvoloso al mattino, mentre della nuvolosità andrà aumentando nel corso del pomeriggio, ove non si escluderà qualche fenomeno sulle zone interne, a carattere di rovescio. Ventilazione da ovest nell’aquilano, da est altrove ; temperature in calo di qualche grado (3°c ad 850 hpa nella serata). Martedì, possibilità di precipitazioni specie sui versanti orientali, con piogge e nevicate oltre i 7/ 800 m circa, in quanto, per le correnti ruotate da nord est, le temperature caleranno sensibilmente ( -4°c ad 850 hpa). Possibilità di schiarite nella seconda parte della giornata. Venti quindi nord orientali , moderati con dei rinforzi. Mercoledì, tempo discreto, con cielo tra poco nuvoloso e probabilmente variabile prima di sera, con qualche debole fenomeno, nevose fino a quote basse. Venti moderati da nord est, temperature stazionarie o in lieve calo ancora. Infine Giovedì, cui al momento appare tra poco nuvoloso e variabile ove non si esclude qualche precipitazione, tra il pomeriggio e la sera. Temperature stazionarie , ventilazione orientale.

Thomas Di Fiore

Associazione meteorologica aquilana

AQ CAPUTFRIGORIS.

Articoli più letti

Ultimi articoli