The news is by your side.

Il maestro teramano Melozzi vince con i Maneskin: “Un’emozione bellissima”

1.425

Teramo. “Che serata, che notte, che viaggio! Me lo sentivo. Grazie a tutti, è un’emozione bellissima.
Questa volta all’alba… avrò già vinto. Meravigliosi Maneskin.”

Così Enrico Melozzi, maestro teramano, direttore d’orchestra a Sanremo, questa notte ha salutato tutti i suoi sostenitori, sulla sua pagina Facebook.

Melozzi è salito insieme al gruppo rock uscito dal talent di Sky di XFactor e Fasma, vincitore dello scorso anno nelle nuove proposte che ha da poco conquistato il doppio disco di platino con il suo “Per sentirmi vivo”, al gradino più alto del podio.

Il maestro teramano è “molto social”. In questi mesi di chiusure forzate, a contrasto del coronavirus, di teatri, sale concerto e di stop al mondo della musica dal vivo, si è raccontato spesso sui social. Ha raccontato delle sue notte insonni a scrivere, di come da un periodo buio e difficile sia riuscito a reinventare la sua attività. Ha spiegato di come abbia scelto di non mollare mai e di quanto sia stato importante creare, comporre. Da vero artista ha approfittato della solitudine e del distacco dal tram tram di tutti i giorni, per elaborare qualcosa di nuovo e progetti innovativi.

Ed eccolo felice sul palco dell’Ariston, a esultare per una strabiliante vittoria rock, che già decine e decine di fan hanno salutato con affetto, stima e gratitudine, per aver portato un po’ di Abruzzo, nella vittoria del Festival della musica italiana amato in tutto il mondo!

Articoli più letti

Ultimi articoli