The news is by your side.

Il festival Non a Voce Sola approda a Giulianova. Il 9 settembre incontro con Barbara Alberti ed Evelina De Signoribus

24

Giulianova. Il festival itinerante “Non a voce sola” approda in Abruzzo. Il 9 settembre al Kursaal di Giulianova incontro con Barbara Alberti ed Evelina De Signoribus. Il Festival itinerante “Non a voce sola” per la prima volta fa tappa in Abruzzo, a Giulianova. Domenica 9 settembre, alle ore 18.30 al Kursaal, si terrà l’incontro con la celebre scrittrice, conduttrice radiofonica e opinionista televisiva Barbara Alberti e la talentuosa poetessa Evelina De Signoribus. L’incontro, fortemente voluto e promosso dall’Assessorato alla Cultura, prenderà avvio proprio con la De Signoribus e la sua ultima raccolta poetica “Le notti aspre” che tocca temi attuali e importanti come la Conciliazione, il Trattenere, La lingua della terra, Le notti aspre e in ultimo le Confluenze, dove le storie di uomini, donne, animali e anime trovano la loro riconciliazione.

Un messaggio fortemente simbolico unito ad una poesia dalla grande forza evocativa, piena di richiami e suggestioni. L’altra grande ospite della serata è la pirotecnica, rutilante, disobbediente e sempre dissenziente Barbara Alberti. Nata ad Umbertide, la Alberti è una scrittrice di straordinaria capacità, gusto ed umorismo da anni impegnata in una battaglia letteraria per combattere l’immagine del perdente femminile. E’ stata autrice di alcuni brillanti soggetti e sceneggiature cinematografiche, tra i quali Il portiere di notte, Io sono l’amore e Incompresa, che rielaborano la figura della protagonista femminile da perdente fino farne la chiave di volta, fiera e dominante. Ha inoltre scritto alcuni straordinari romanzi, come Il Vangelo secondo Maria, Il Promesso Sposo e La donna è un animale stravagante davvero, che vedono donne celebri, sfortunate nell’immaginario comune, raccontarsi e diventare vere eroine dei loro tempi.

“E’ importante parlare di futuro – dichiara la vicesindaco con delega alla Cultura Nausicaa Cameli – in un periodo che mi sembra abbia perso il dono della proiezione. Non c’è domani senza visione, per cui ritengo che Barbara Alberti ed Evelina De Signoribus siano quello stimolo in grado di aprire una riflessione e un dibattito costruttivo e propulsivo per la nostra città”. “Ringrazio Nausicaa Cameli – fa eco la direttrice artistica Oriana Salvucci – per l’accoglienza entusiasta e partecipe e, con lei, Giulianova, città aperta e ospitale. Mi sembrava importante in questo settimo appuntamento il contributo di una poetessa, Evelina De Signoribus, perché la poesia è per antonomasia l’arte dissenziente ed eretica per natura. E poi vi sarà l’icona di tutti i rivoluzionari, la coraggiosa, trasgressiva e dissonante Barbara Alberti. Un incontro davvero imperdibile”

Articoli più letti

Ultimi articoli