The news is by your side.

Il corteo della Giostra Cavalleresca sfilerà davanti a Papa Francesco il giorno dell’Epifania

8

Sulmona. Saranno quasi duecento i figuranti della Giostra Cavalleresca di Sulmona che sabato prossimo, 6 gennaio, Festa dell’Epifania, sfileranno davanti a Papa Francesco, in piazza San Pietro, prendendo parte al corteo di centinaia di associazioni di rievocazione storica, provenienti da ogni parte d’Italia, che si snodera’ da diversi punti della Capitale per approdare nel cuore della Cristianita’, percorrendo tutta via della Conciliazione. La Giostra Cavalleresca partecipera’ per la prima volta nella sua storia alla XXXIII edizione di “Viva la Befana”, manifestazione promossa dall’associazione Famiglie Libere Associate d’Europa, nata per riaffermare e tramandare i valori essenziali della festa dell’Epifania. Una festa che ha bisogno di essere riscoperta, superando un periodo di declino. La delegazione della Giostra Cavalleresca, con dame, nobili, armigeri, sbandieratori, tamburini e chiarine, sara’ guidata dal presidente onorario Domenico Taglieri, da Maurizio Antonini, presidente dell’associazione e da alcuni componenti del direttivo dell’associazione. Il corteo vedra’ protagonisti circa 1300 partecipanti, tutti in costume medievale e rinascimentale, accompagnati da bande musicali. A mezzogiorno Papa Francesco salutera’ tutti i partecipanti alla manifestazione impartendo loro la benedizione apostolica.

Subito dopo l’Angelus i Re Magi, che attendono l’arrivo del lungo corteo, porteranno al Papa i doni delle famiglie partecipanti. Tutto si svolgera’ nel segno dell’amicizia, della fratellanza, della solidarieta’ valori propri del periodo natalizio culminante nella Festa dell’Epifania, che conclude il periodo festivo della Nativita’. “Siamo entusiasti di questa occasione – ha dichiarato Antonini, presidente dell’associazione Giostra – sara’ una mattinata intensa quella che vivremo a Roma, avendo occasione di mostrare nella Citta’ Eterna e al cospetto del sommo pontefice tutta la bellezza e l’originalita’ del nostro corteo storico, con i suoi costumi, con i suoi figuranti, con la sua immagine sempre ricca di peculiarita’”. “Possiamo proseguire nel cammino di promozione dell’evento di piazza Maggiore grazie anche a questa nuova occasione – ha aggiunto Domenico Taglieri – se il 2017 si e’ caratterizzato per la partecipazione della Giostra Cavalleresca ad eventi vissuti a Boston, negli Stati Uniti, con il gemellaggio con la Repubblica di San Marino che apre nuove e importanti prospettive alla Giostra Europea di Sulmona, il 2018 inizia con questo avvenimento nella Capitale e davanti a Papa Francesco, un fatto che suona per tutti di buon auspicio per l’anno appena iniziato e che tutti incoraggia a continuare nell’impegno costante a favore della Giostra Cavalleresca e per rafforzare sempre piu’ questa manifestazione, ‘regina’ delle manifestazioni culturali che sono vanto della citta’ di Sulmona e dell’intero Abruzzo”. La partenza della delegazione della Giostra Cavalleresca e’ prevista sabato mattina, alle 5.30, nel piazzale Paolo Di Bartolomeo, accanto al Palasport, in via XXV Aprile. Probabilmente saranno quattro i pullman, perche’ dopo averne completati tre si sta cercando di completarne un altro, considerando le numerose richieste di persone legate alla Giostra che desiderano partecipare al grande evento.

Articoli più letti

Ultimi articoli