The news is by your side.

Il Comune di Teramo concede aree verdi per attività sportive in vista della ripartenza del 1 giugno

44

Teramo. Favorire la fruizione delle aree verdi e dei parchi cittadini, autorizzandone l’utilizzo, in porzioni delimitate, agli utenti delle palestre, dei centri fitness, delle piscine comunali ed alle associazioni e società sportive.

E’ l’iniziativa promossa dal Copmune di Teramo, al fine di superare le limitazioni che necessariamente si vedranno costrette a sopportare le società sportive al momento della riapertura, prevista per il prossimo 1 Giugno.

L’idea, promossa dall’assessore Sara Falini, trae sostanza dal fatto che parchi e aree verdi cittadine in genere, consentono di praticare sport e fitness, adattando le esigenze di distanziamento con quelle di areazione naturale, e in questo senso si prestano particolarmente a essere sede di esercizio fisico in condizione di rischio mitigato. Per questo l’amministrazione ha emanato una delibera con la quale autorizza allo svolgimento delle attività sportive e del benessere fisico all’interno delle aree verdi e dei parchi urbani cittadini, gratuitamente e fino al 30 settembre con la possibilità di una eventuale proroga.

Le aree di interesse, come stabilito nella delibera, dovranno avere un estensione massima di 200 mq e gli interessati potranno avanzare la richiesta tramite lo specifico modulo che troveranno nel sito internet dell’ente.

Articoli più letti

Ultimi articoli