The news is by your side.

Il calcio come aggregazione ed integrazione, all’Aquila festa in sostegno del progetto United

3

L’Aquila. Una festa con lo scopo di sostenere il calcio popolare in citta’. E’ stata organizzata dalla nuova associazione dilettantistica sportiva (asd) United L’Aquila, per domani 31 luglio, dalle ore 19, nello spazio sociale di CaseMatte, ex ospedale psichiatrico di Collemaggio. Sara’ una prima occasione per conoscere il progetto insieme ai suoi protagonisti e sostenerlo con un aperitivo/cena di autofinanziamento. A seguire musiche live, balli e dj set, per una serata all’insegna dello sport e della solidarieta’. United L’Aquila e’ nata nel giugno 2018 all’Aquila dall’iniziativa di alcuni giovani con la passione per lo sport popolare. Il progetto vuole far esprimere al massimo le funzioni sociali, aggregative e di integrazione insite nello sport, volte a creare benessere fisico e psicologico, e di contrasto all’esclusione sociale. “Vogliamo promuovere i valori formativi dell’attivita’ sportiva in contrapposizione a qualsiasi forma di discriminazione riguardante la razza, il genere, l’orientamento sessuale o la provenienza territoriale – afferma l’associazione – il nostro primo obiettivo e’ la formazione di una squadra di calcio per partecipare al prossimo campionato di terza Categoria sotto il nome di United L’Aquila composta da giovani, italiani e non, che vivono questo territorio compresi migranti, richiedenti asilo e rifugiati”

Articoli più letti

Ultimi articoli