The news is by your side.

I Lyons espugnano L’Aquila, ko i neroverdi al Fattori

2

L’Aquila. Sconfitta pesante per L’Aquila Rugby Club, che nella settima della poule promozione di Serie A esce sconfitta dal “Tommaso Fattori”. Vincono i Lyons Piacenza per 34-0 (5-0). Partono bene gli ospiti, tra le compagini più accreditate al salto di categoria, che realizzano tre punti al piede con un piazzato da centrocampo dell’apertura franceseMathieu Guillomot. Al 23′ la prima meta dei Lyons è frutto del lavoro di mischia, mentre il pubblico fischia una decisione arbitrale dubbia. Alla mezz’ora il punteggio comincia a farsi pesante, con l’esperto estremo Edward Thrower, che realizza sull’ala. Guillomot trasforma ancora e porta i suoi sullo 0-17. Al termine della prima frazione di gioco, c’è tempo per la prima delle tre mete personali di Lorenzo Bruno. Il numero 11 bianconero si invola e schiaccia sotto i pali. Si va negli spogliatoi con un pesante 0-24.

Nella ripresa L’Aquila cambia passo e staziona per tutta la prima metà del secondo tempo nella ventidue avversari. I Lyons tuttavia difendono bene, senza lasciare varchi alla generosa azione di attacco dell’Aquila. Il giovanissimo XV neroverde, stanco e gravato da qualche acciacco, lascia spazio nel finale ad altre due mete di Bruno, al 60′ e al 67′, entrambe non trasformate da Guillomot. Termina 0-34, con un punteggio fin troppo severo rispetto al gioco espresso in campo. “E’ complicato gestire una situazione così complessa dal punto di vista dell’organico – afferma dopo il match l’allenatore Pierpaolo Rotilio – i ragazzi stanno dando anche l’anima e sono veramente orgoglioso della loro prestazione e di quello che fanno dentro e fuori dal campo, ma quando ci si scontra con squadre più solide, strutturate e complete, la strada si fa in salita”. “Purtroppo non siamo riusciti a contenere il loro attacco soprattutto con i tre quarti – continua il coach neroverde – lavoreremo in settimana per affrontare al meglio la sfida di sabato. Sono ancora tanti giocatori in forse e infortunati: paghiamo i rischi che ci siamo presi a settembre iniziando il campionato con una rosa così gravemente incompleta”. Intanto continuano le prevendite per la grande giornata di sabato 14 aprile, quando alle 14:30 i neroverdi ospiteranno al Fattori il Cus Genova, e a seguire il Guinness PRO14 arriverà per la prima volta nel Centro Italia, con il match tra Zebre e Dragons. Prevendite online su Live Ticket e CiaoTickets e presso l’info point della Fontana Luminosa.

Articoli più letti

Ultimi articoli