The news is by your side.

I licei artistico e coreutico di Chieti trasferiti al Ciapi, lo scorso ottobre un cedimento strutturale dell’edificio

19

Chieti. Gli studenti del liceo artistico e del liceo coreutico “Nicola da Guardiagrele”, annessi al convitto nazionale “Gian Battista Vico” di Chieti, potranno proseguire l’attivita’ didattica negli spazi del Ciapi di Chieti Scalo. Lo ha deciso la giunta regionale, che ha approvato lo schema di convenzione tra la Regione (di proprieta’ della Fondazione Ciapi, partecipata dalla Regione), la Provincia di Chieti, la dirigenza del liceo e la Fondazione. L’edificio scolastico, lo scorso ottobre, era stato interessato da un cedimento strutturale, dopo il quale gli allievi erano stati trasferiti in sedi provvisorie, non adatte pero’ allo svolgimento di una serie di attivita’, in particolare quelle di laboratorio.

Di qui la richiesta dell’Ufficio scolastico alla Provincia e alla Regione, affinche’ venisse trovata una soluzione logistica idonea, individuando nella sede del Ciapi l’opzione piu’ rispondente alle esigenze della scuola. Lo scorso mercoledi’ c’e’ stato un sopralluogo nello stabile, a cui hanno partecipato rappresentanti della scuola, della Provincia e della Regione, nel corso del quale e’ emersa la necessita’ di eseguire interventi di adeguamento dei locali per un importo di 300mila euro. Somma che la Regione si e’ impegnata a reperire per consentire i lavori.

Articoli più letti

Ultimi articoli