The news is by your side.

I bambini della Costiera Amalfitana combattono il Coronavirus attraverso il disegno

70

Avezzano. Sulla scia del flashmob i bambini di Minori, città del gusto in Costiera Amalfitana, stanno realizzando disegni ai balconi, per coloro che combattono e soffrono questa triste emergenza. I disegni, una volta raccolti, verranno donati proprio a loro, a medici, infermieri e malati. “Questo è il nostro personale applauso per tutti quegli eroi che a casa non possono restare. È il nostro personale messaggio di speranza. Una piccola medaglia per tanto coraggio dimostrato”, afferma  Andrea Reale, sindaco di Minori. E i disegni, l’arte della descrizione, stanno spopolando lungo l’intera Costiera. Dai sindaci un vero invito a colorare la Costiera dai balconi di casa. Un palcoscenico della bellezza naturale che diventa sempre piu’ museo a cielo aperto con esposizione di numerosi disegni realizzati da bambini e ragazzi di ogni età.

Anche a Scala, pittoresco borgo della Costiera Amalfitana, i bambini colorano dalle loro case. La città diventa così un museo. Disegni, scritti, colori ai balconi.” Abbiamo attivato da subito attività di aiuto agli anziani e fasce deboli con consegna a domicilio dei medicinali”, ha dichiarato Luigi Mansi, sindaco di Scala,”abbiamo sanificato le vie comunali, abbiano divulgato informazioni e raccomandazioni sul rispetto delle norme di sicurezza ed in più abbiano lanciato un’iniziativa – contest rivolta ai nostri bambini, invitandoli a ” colorare Scala” attraverso disegni, palloncini e nastri colorati da apporre sulle facciate, sui portoni e alle finestre”. Un linguaggio comunicativo pieno di innovazione: messe in streeming, testi teatrali per comunicare ai ragazzi con il linguaggio dei ragazzi, app. Una Costiera sempre oltre ed innovativa e viva.

Anche Praiano sta affrontando l’emergenza con senso di responsabilità e ottimismo per il futuro. “Condividiamo i momenti di socialità virtuali e a distanza”, ha dichiarato Giovannino Di Martino, sindaco di Praiano e Presidente della conferenza dei sindaci della Costiera Amalfitana ,” favoriamo lo streaming per le iniziative liturgiche e prestiamo assistenza a coloro che non possono uscire. Uniti ce la faremo”.

 

Articoli più letti

Ultimi articoli