The news is by your side.

Green pass: nasce un comitato per abrogazione, si chiedono firme per un referendum

Quesiti su quattro decreti, fra i promotori c'è anche Freccero

467

L’Aquila. Una raccolta di firme per un referendum abrogativo delle disposizioni legislative in materia di Green pass, questa l’iniziativa proposta. L’ha annunciata un comitato composto, si legge sul sito referendumnogreenpass.it, dall’avvocato di Salerno Olga Milanese, da Luca Marini docente di diritto internazionale alla Sapienza di Roma, già vice presidente del Comitato Nazionale per la Bioetica e da Francesco Benozzo, docente di filologia romanza all’Università di Bologna e responsabile scientifico di centri di ricerca internazionali di antropologia, linguistica e consapevolezza civica.

Fra i promotori c’è inoltre anche il giornalista Carlo Freccero, ex consigliere d’amministrazione della Rai. Quattro sono i quesiti referendari che riguardano altrettanti decreti legge. I promotori invitano a sottoscriverli nei punti di raccolta, la cui lista sarà “disponibile non appena sarà completata la vidimazione dei moduli referendari da parte degli uffici competenti”. Si invita anche alla sottoscrizione con la firma digitale con l’apposizione della marca temporale o l’invio attraverso la Pec.

Articoli più letti

Ultimi articoli