The news is by your side.

Gran Sasso Live: prima kermesse estiva con Stadio, Ron e Lino Guanciale

715

Montorio al Vomano. Il sindaco di Montorio al Vomano, Fabio Altitonante, ha presentato questa mattina presso la sala Giunta della Provincia di Teramo la kermesse Gran Sasso Live – Montorio al Vomano, la Porta del Parco.

È la prima edizione di una grande manifestazione di musica, teatro e solidarietà, che si svolgerà per animare l’estate di Montorio e di tutta l’area interna del teramano.

“Il rilancio turistico ed economico del nostro territorio passa anche da questa rassegna di spettacoli. È un’occasione per riprendere la nostra socialità e tornare a una vita di relazioni, nel rispetto delle normative anti Covid-19 che ancora ci chiedono sacrifici”.

Con l’organizzazione e il contributo del Comune di Montorio al Vomano, Gran Sasso Live ha il patrocinio del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga e della Provincia di Teramo, che era presente alla presentazione con il vicepresidente Lanfranco Cardinale.

“Più di 30 eventi nell’arco di un mese e mezzo – annuncia il sindaco –, ci saranno concerti e pièce teatrali con artisti di livello nazionale, che si alterneranno a serate a cura delle associazioni del territorio”.

Spiccano nel calendario gli Stadio, Ron, Lino Guanciale – unici eventi a pagamento, ma con un costo ridotto per i cittadini –, Simona Molinari, che aprirà la kermesse il 23 luglio, Anna Foglietta, Mariangela D’Abbraccio, Paola Minaccioni, Marco Bocci, Giorgio Pasotti, Giulia e Paola Michelini, Vincenzo Olivieri, che curerà anche la direzione artistica, e molti altri.

E ancora uno show dove la potenza di acqua e fuoco, che danzeranno al ritmo di musica lirica, classica e rock, scateneranno uno tsunami effect, con il centro storico sul Colle come sfondo.

“Per partecipare c’è anche una motivazione in più – sottolinea Altitonante – la solidarietà. Gli eventi a pagamento saranno solo tre, ma in ragione delle restrizioni anti Covid, tutti gli altri eventi prevedono un biglietto del costo di 2 euro. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza a un’associazione di Montorio al Vomano”.

I palcoscenici saranno allestiti in luoghi simbolo di Montorio: “Assisterete a spettacoli emozionanti nella cornice del Lungofiume e del Belvedere, a grandi eventi in Piazza Orsini, a cabaret e narrazioni appassionanti nelle frazioni, al Chiostro degli Zoccolanti”.

Articoli più letti

Ultimi articoli