The news is by your side.

Graduatoria farmacie, Iampieri (FI) ha presentato una interrogazione

28

L’Aquila. Una interrogazione urgente è stata presentata ieri mattina dal consigliere regionale Emilio Iampieri (FI) al presidente della Regione Luciano D’Alfonso e all’assessore alla Sanità Silvio Paolucci “per sapere quali iniziative intendano assumere in riferimento alle novità introdotte dalla Terza Sezione del Consiglio di Stato che,emilio-iampieri con la sentenza n. 5667 del 14 dicembre 2015, decidendo sull’appello proposto contro una sentenza del Tar Sardegna (la n. 1457/2009, con la quale era stato respinto in primo grado di giudizio l’annullamento, previa sospensiva, di un’analoga graduatoria), ha stabilito – in via definitiva – che la maggiorazione del 40% spettante nei concorsi per sedi farmaceutiche ai farmacisti rurali non è soggetta ad alcun tetto e quindi neanche a quello dei 35 punti complessivi. Si tratta di una decisione – spiega Iampieri – che di fatto espone al rischio di legittimi e fondati ricorsi la graduatoria provvisoria pubblicata dalla Regione Abruzzo. Alla luce dei nuovi criteri interpretativi – conclude il consigliere regionale di Forza Italia – è auspicabile valutare la possibilità, al fine di evitare di paralizzare per altri anni una situazione che si trascina già da troppo tempo, di annullare in autotutela tale graduatoria provvisoria e riformularla sulla base dei nuovi criteri interpretativi offerti dal Consiglio di Stato”.

Articoli più letti

Ultimi articoli