The news is by your side.

Globe Theatre: alla fine del “Macbeth” cede una scala, feriti studenti abruzzesi

173

Roma. Alla fine della rappresentazione del Macbeth scespiriano, andato in scena al Globe Theatre, una scala ha ceduto, travolgendo e ferendo anche alcuni studenti dell’istituto Saffo da Roseto degli Abruzzi, in gita scolastica a Roma che, al momento del crollo, si trovavano al piano più alto, al terzo anello.

“Stavamo uscendo dopo lo spettacolo ed è ceduta una scalinata”, riferisce Chiarina Maggitti, la docente che stava accompagnando la scolaresca. “Gli alunni sono caduti tra le travi da un’altezza di circa tre metri, dal terzo al secondo piano”.

“Stavamo scendendo le scale dopo lo spettacolo”, racconta una studentessa, “e abbiamo sentito le urla perché la scala di legno è crollata sotto i piedi dei nostri compagni. Io ho visto crollare tutto, è stata una frazione di secondo. Lo spavento è stato grandissimo. Molti di noi sono ancora sotto shock”. “Era la prima gita dopo due anni fermi a causa del Covid. È stato un incubo, penso che non partirò più in vita mia: ho avuto paura di morire”.

“Stiamo monitorando in tempo reale la situazione dei nostri ragazzi del Liceo ‘Saffo’ rimasti coinvolti nel crollo di parte della scalinata del Globe Theatre a Villa Borghese a Roma”. Così il sindaco di Roseto, Mario Nugnes. “Ho ricevuto rassicurazioni sullo stato di salute dei nostri studenti dal dirigente scolastico, professore Achille Volpini, e dalla consigliera comunale Simona Di Felice, docente presso l’Istituto che stava accompagnando gli studenti in gita”. “Alcuni di loro”, prosegue, “sono stati portati negli ospedali romani per le dovute cure, ma al momento non ci sarebbero situazioni preoccupanti, stiamo comunque tenendo sotto controllo la situazione e daremo eventuali aggiornamenti nelle prossime ore. Ho avuto anche il piacere di sentire il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, immediatamente intervenuto sul posto che mi ha rassicurato sulla situazione e che ringrazio per la premura dimostrata nei confronti dei nostri ragazzi e dei loro accompagnatori. Ci tengo infine a ringraziare, a nome della nostra città, i soccorritori che sono immediatamente intervenuti sul posto”.

In attesa di ricevere un’informativa su quanto accaduto, la Procura di Roma è pronta ad aprire un fascicolo relativo al crollo, che ha provocato 12 feriti. Sul posto sono intervenuti gli ispettori della Asl e l’area dove è avvenuto l’incidente, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stata sequestrata.

“Sembrerebbe che non ci siano situazioni di gravità, ma è difficile avere informazioni precise perché i ragazzi sono stati accompagnati in diversi pronto soccorso della città. Ci risulta che i feriti della nostra scuola siano undici e le notizie che ci arrivano sono rassicuranti”. Così Achille Volpini, dirigente scolastico del liceo ‘Saffo’ di Roseto. “Ovviamente – aggiunge il dirigente – non abbiamo avuto contatti con il personale sanitario, ma in base a quello che ci dicono i docenti accompagnatori dalle prime valutazioni non sono emerse, fortunatamente, situazioni di gravità. A Roma, oggi, per seguire lo spettacolo, c’erano 138 alunni della nostra scuola, tutti delle classi quinte. I feriti sono stati raggiunti dai genitori, mentre gli altri stanno rientrando come da programma”, conclude Volpini.

Articoli più letti

Ultimi articoli