The news is by your side.

Gli studenti dell’omnicomprensivo di Città Sant’Angelo a lezione di sostenibilità: interessante incontro con l’Agenda 2030 dell’Onu

63

Città Sant’Angelo. Lezione particolare oggi per gli studenti di alcune classi prime del liceo, opzione economico-sociale, dell’istituto omnicomprensivo di Città Sant’Angelo. Nel corso di un incontro, nell’aula magna della scuola, con Carlo Guida, collaboratore dell’associazione Sophia, i ragazzi hanno conosciuto i 17 obiettivi dell’Agenda Onu 2030: povertà zero, fame zero, salute e benessere, istruzione di qualità, uguaglianza di genere, acqua pulita e igiene, energia pulita e accessibile, lavoro dignitoso e crescita economica, industria, innovazione e infrastrutture, ridurre le disuguaglianze, città e comunità sostenibili, consumo e produzione responsabili, agire per il clima, la vita sott’acqua, la vita sulla Terra, pace, giustizia e istituzioni forti, partnership per gli obiettivi.

Dopo l’introduzione a cura della vicepreside Roberta Franchi e della dirigente Lorella Romano, gli alunni si sono subito messi alla prova, in un’ottica laboratoriale e collaborativa, formando dei gruppi di lavoro e scegliendo uno degli obiettivi da discutere insieme. Un’iniziativa formativa al passo con i tempi, considerata l’urgenza delle tematiche, oggi più che mai attuali: la sensibilizzazione delle future generazioni, uomini e donne di domani, è fondamentale per costruire un mondo migliore. 

In piedi a destra la dirigente Lorella Romano

Articoli più letti

Ultimi articoli