The news is by your side.

Giulianova conquista la bandiera verde. Proseguono intanto i lavori di manutenzione tra le vie della città

0

Giulianova. Anche per quest’anno Giulianova potrà fregiarsi della Bandiera Verde, la certificazione delle migliori spiagge a misura di bambino da parte dei pediatri italiani su iniziativa del mensile “OK – Salute”. Affinché vi sia il riconoscimento della Bandiera Verde, è necessario che vengano  soddisfatte alcune caratteristiche. Innanzitutto l’arenile deve essere molto ampio, dotato di ombrelloni sufficientemente distanziati tra loro e dotato di attrezzature riservate ai più piccini.

Occorre poi che la sabbia sia fine e digradi dolcemente verso il mare, quest’ultimo caratterizzato da fondali bassi e acque chiare e pulite. Sulla spiaggia deve inoltre essere sempre presente una squadra di soccorritori e bagnini in caso di emergenza. Per avere tuttavia la Bandiera Verde è necessario che la località, oltre queste caratteristiche relative alla spiaggia, presenti anche strutture pensate per la famiglia: ristoranti, pizzerie, gelaterie e parchi giochi.

Il commissario straordinario Eugenio Soldà ha espresso la sua soddisfazione per la conferma della Bandiera Verde. “Si tratta di un importante riconoscimento – ha detto  Soldà – che anche quest’anno colloca Giulianova tra le località di eccellenza in grado di soddisfare piccoli, adolescenti e genitori. Una certificazione di qualità che peraltro la città vanta dal 2011.

Fu infatti in quell’anno che Giulianova conquistò la Bandiera Verde dei pediatri italiani, e  con Vasto fu una delle due località abruzzesi a potersi fregiare del vessillo, confermato sostanzialmente ogni anno”. Interventi ENEL su Viale Orsini e Via Quarnaro: modifica temporanea della circolazione. E il 28 marzo, per rifacimento della segnaletica stradale, divieto di sosta nel parcheggio di fronte alla caserma dei Carabinieri

A causa di interventi di manutenzione della linea elettrica da parte dei ENEL, sia in Viale Orsini che in Via Quarnaro sono state disposte modifiche alla circolazione sino al termine dei lavori. In particolare per quanto riguarda Viale Orsini è istituito il divieto di sosta 0 -24, con rimozione forzata dei veicoli di ogni categoria, ad eccezione dei mezzi interessati all’esecuzione delle opere. Nel tratto di strada compreso tra Via Quarnaro e Via Thaon di Revel, è istituito il senso unico alternato ai veicoli di ogni categoria regolato da impianto semaforico mobile e/o movieri.

In Via Quarnaro, nel tratto compreso tra Viale Orsini ed il Lungomare Zara, è istituito il divieto di transito ai veicoli di ogni categoria, ad eccezione dei mezzi interessati all’esecuzione dei lavori. Qui i lavori dovranno essere completati entro e non oltre la giornata di domani,  27 marzo, in quanto il giovedì si svolge il mercato sul Lungomare Zara con conseguente aumento di traffico su Viale Orsini.

La ditta incaricata dei lavori dovrà provvedere immediatamente al ripristino delle condizioni di transitabilità delle sede stradale.
Inoltre, a causa dei lavori per il rifacimento della segnaletica orizzontale, a partire dalle ore 6 del prossimo 28 marzo, e fino al termine dei lavori, nel parcheggio pubblico di via XXIV Maggio ubicato di fronte alla caserma dei Carabinieri  verrà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata ai veicoli di ogni categoria.

Articoli più letti

Ultimi articoli