The news is by your side.

Giulia Eventi Natale 2015, presentato a Giulianova il cartellone delle manifestazioni

3

Giulianova. “Poche risorse ma grande impegno. In appena una settimana, infatti, siamo riusciti ad approntare il calendario degli eventi con una spesa inferiore ai 10 mila euro”. mercatini-di-natale-bancarelleHa esordito così Katia Verdecchia, assessore alle manifestazioni, presentando oggi, 9 dicembre, in Sala consiliare il calendario “Giulia Eventi Natale 2015” affiancata dal collega Fabio Ruffini e dal responsabile dell’Ufficio turismo e manifestazioni Ludovico Raimondi. Assenti il sindaco Francesco Mastromauro e la vicesindaco con delega alla Cultura Nausicaa Cameli per impegni fuori sede di carattere istituzionale. “Nonostante i fondi limitati, il cartellone tuttavia è denso di appuntamenti anche di qualità. E ciò – dichiara l’assessore Verdecchia – grazie a scelte particolarmente oculate ma soprattutto alla collaborazione del BIM e della Provincia e a quella, davvero fondamentale, ricevuta dai commercianti, dalle organizzazioni di categoria e dalle associazioni di volontariato, ai quali va la nostra gratitudine. D’altronde è questa la via maestra da percorrere, e non a caso percorsa da molte altre località, in un momento storico caratterizzato da finanze pubbliche in sofferenza. E così, come sta avvenendo in altre città, anche a Giulianova le luminarie sono state garantite dai commercianti, rimanendo a carico del Comune le spese per l’energia elettrica. Si inizia il 12 dicembre con un evento culturale, costituito dalla presentazione alle ore 17.30 al Kursaal del libro Giulianova tra storia e memoria, cui seguirà, a partire dalle ore 18, I love shopping Natale, manifestazione organizzata dai commercianti che coinvolgerà la parte centrale di Giulianova Lido. Fino al 6 gennaio 2016 si alterneranno momenti di carattere culturale, concerti e mercatini, con appuntamenti riservati anche ai più piccoli come “La Befana in Biblioteca”, vivacizzando così il periodo festivo. E anche quest’anno non mancherà l’apertura dei Musei civici con visite guidate”.

Articoli più letti

Ultimi articoli