The news is by your side.

Giostra Cavalleresca d’Europa: vincono Kitera e Villalago abbinati al sestiere di porta Manaresca

39

Sulmona. unnamedL’isola greca di Kitera e Villalago, abbinati al sestiere di porta Manaresca, vincono per il secondo anno consecutivo, i Palii della XVI Giostra Cavalleresca d’Europa e della X Giostra dei Borghi piu Belli d’Italia. I vincitori hanno, poi, consegnato il Palio, in segno di grande amicizia e far-play, ai loro sfidanti in finale, Olnano (San Marino) e Bugnara, abbinati al Borgo Santa Maria della Tomba, in seguito alla caduta da cavallo del cavaliereAlberto Liverani proprio durante la finale (il quale fortunatamente non è rimasto ferito).  Kitera e Villalago, rappresentati dal cavaliere Marco Francenigi, hanno partecipato alla manifestazione cavalleresca sulmonese insieme al Sestiere di Porta Manaresca, che quest’anno ottiene 2 vittorie, avendo vinto anche la XXII Giostra di Sulmona. Al terzo posto sono arrivati   Zis Pogesa (Croazia) e Pacentro con il Sestiere di Porta Filiamabili, seguiti da Zante e Anversa degli Abruzzi abbinati al Sestiere di Porta Japasseri. Quinta posizione per Cescky Krumlov (Rep. Ceca) e Pettorano sul Gizio  abbinati al Borgo Pacentrano. Al sesto posto: Burghausen (Germania) e Introdacqua con il Borgo San Panfilo. Ultimi in classifica: Isola Gozo (Malta) e Scanno con il  Sestiere Bonomini. Applauditissimo il corteo storico, caratterizzato dall’unione di culture, tradizioni e mos maiorum, che, nel pomeriggio, ha animato l’affollato centro storico cittadino. Sulle tribune in piazza Garibaldi presente, insieme alle autorità, l’ambasciatore d’India  Anil Wadwha, accompagnato dalla delegazione indiana. “Sono felice perchè nonostante il maltempo siamo riusciti a mantenere gli impegni svolgendo tutti gli eventi in programma” ha affermato nel suo intervento  il presidente Taglieri, tenendo a ringraziare tutti gli ospiti presenti, le otto delegazioni, il direttivo, il commissario reggente, Maurizio Antonini, Dino Iacobucci che ha curato la Giostra europea, sottolineando un ringraziamento per l’assessore regionale sulmonese Andrea Gerosolimo, per la sua vicinanza alla manifestazione, per i vertici del consiglio regionale, ricordando che la Giostra ha ottenuto il riconoscimento dalla Regione di una delle tre più importanti manifestazioni d’Abruzzo.  “Voglio dire grazie soprattutto all’instancabile popolo dei volontari della Giostra”.   Secondo il sindaco di Sulmona Annamaria Casini “E’ sempre un onore poter ospitare tutti questi paesi che si prodigano per essere presenti nella nostra terra con uno spettacolo unico per tutto il territorio. Un legame importante che va oltre lo scambio culturale”.   La manifestazione si è conclusa con un grande Sirtaki, nel segno di amicizia tra i popoli europei e dell’incontro tra culture e tradizioni diverse, ballato tutti insieme in una coloratissima piazza Garibaldi, dov’è avvenuta la cerimonia della consegna dei Palii da parte del presidente onorario della Giostra, Domenico Taglieri, del commissario reggente, Maurizio Antonini, del sindaco di Sulmona, Annamaria Casini.

Articoli più letti

Ultimi articoli