The news is by your side.

Giornata mondiale dell’acqua, dall’Abruzzo due pozzi per l’Africa dalla Saca e dal Lions di Sulmona

1
Foto: LifeGate

L’Aquila. Due pozzi per acqua potabile realizzati in altrettanti villaggi del Ghana. È l’iniziativa della Saca, la società che gestisce il ciclo idrico integrato nel Centro Abruzzo e il Lions club di Sulmona, presentata nel corso della giornata mondiale dell’acqua, celebrata nella sala conferenze dell’Abbazia celestiniana. “L’acqua è diritto a cui tutti devono avere accesso ed è un bene prezioso di cui fare un uso responsabile”, ha sottolineato l’amministratore unico della Saca, Luigi Di Loreto, “accogliendo l’appello del Lions club di Sulmona, la Saca quest’anno ha deciso di destinare le risorse per la promozione e le iniziative dell’ente per la realizzazione di questi pozzi”.

Presente al convegno anche un giovane cittadino ospite della casa di accoglienza degli immigrati a Sulmona, il quale ha sottolineato come un pozzo d’acqua potabile sia d’importanza vitale per la popolazione che vive nei villaggi dell’Africa più povera e da dove lui stesso proviene. Gianfranco Santarelli, presidente del Lions club di Sulmona ha sottolineato il valore di solidarietà e sostegno alle popolazioni più povere di questa iniziativa. “Stiamo già lavorando al progetto del secondo pozzo agendo sempre nello spirito di servizio che anima i Lions”. Al convegno hanno portato il loro saluto Giovanni Benedetti, presidente nazionale della fondazione ‘Acqua per la vita’, che ha contribuito ai due progetti, il sindaco di Sulmona Annamaria Casini e il consigliere regionale della Lega Antonietta La Porta.

Articoli più letti

Ultimi articoli