The news is by your side.

Giocamondo cerca 400 giovani da impiegare nei centri vacanza, selezioni il 13 aprile a Pescara

15

Pescara. Opportunità di lavoro in arrivo, per tanti giovani, nel settore turismo: Giocamondo torna anche quest’anno ad aprire le porte a possibili prospettive occupazionali. Il tour operator, che opera a livello nazionale e internazionale, ha avviato una selezione per individuare il personale (indicativamente 400 persone) che sarà impiegato durante il periodo estivo nei propri centri vacanza per ragazzi in Italia e all’estero, con la novità che, quest’anno, è rappresentata dalla possibilità di andare a lavorare anche in Paesi extraeuropei, come ad esempio gli Stati Uniti (per i quali si richiedono passaporto e un’ottima conoscenza della lingua inglese).

LA SELEZIONE IN ABRUZZO

In questa prima fase si procederà ad una preselezione con gli interessati che potranno inviare il proprio curriculum aggiornato tramite la sezione “lavora con noi” sul sito giocamondo.it o all’indirizzo e-mail [email protected] specificando nell’oggetto il ruolo di interesse. A seguire, il prossimo 13 aprile, a Pescara, è prevista una giornata di formazione e selezione del personale, così come poi avverrà anche in altre regioni italiane. La giornata prevede una prima parte dedicata alla presentazione della società e alla formazione sui ruoli professionali che sarà poi seguita poi da una seconda parte di selezione dei candidati.

LE FIGURE RICERCATE

Chi pensa di avere un’attitudine a stare con i bambini e i ragazzi, ha esperienze nel campo ludico, sportivo, ricreativo, ama lavorare “in squadra” e muoversi per vivere un’esperienza di lavoro in un posto nuovo, può candidarsi anche per poter sviluppare un’importante esperienza formativa. Le figure ricercate sono molteplici: dall’animatore socio-educativo in Italia al group leader all’estero, dall’accompagnatore viaggi al segretario per i centri vacanza. Si cercano, inoltre, figure specializzate come medici e infermieri laureati con iscrizione all’albo professionale, istruttori sportivi laureati in scienze motorie o con specifici brevetti, educatori professionali per assistenza a disabili, insegnanti di inglese madre lingua, insegnanti di materie scientifiche, insegnanti di materie artistiche. Per tutti i dettagli sui profili lavorativi di interesse è consultabile la sezione “lavora con noi” del sito giocamondo.it
L’eta minima richiesta per tutte le figure professionali è di 21 anni per l’Italia e di 23 anni per l’estero, così come è richiesta disponibilità a viaggiare e a risiedere nei Centri Vacanza nel periodo estivo. I ragazzi selezionati lavoreranno nei vari centri vacanza nelle Marche, in Trentino, nel Lazio, in Campania, in Abruzzo, ma anche all’estero nel Regno Unito, in Irlanda, in Spagna, a Malta, negli Stati Uniti  e in Russia.

Articoli più letti

Ultimi articoli