The news is by your side.

Generale Figliuolo in vista all’Aquila, Liris: testimonianza di vicinanza all’Abruzzo

La Asl della provincia di L’Aquila, per popolazione e dosi somministrate, è al secondo posto in Regione: finora oltre 121.000 inoculazioni

98

L’Aquila. Il Commissario straordinario per l’Emergenza Covid, Generale di Corpo d’Armata Francesco Paolo Figliuolo, è giunto in mattinata al  Centro vaccinale del comunale di Pescara. L’alto ufficiale dell’Esercito, dopo aver fatto tappa negli uffici della Presidenza della Regione, ha raggiunto il Pescara Fiere di via Tirino accompagnato dal Capo del Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, e dal presidente della Giunta regionale Marco Marsilio. Successiva tappa del programma all’Aquila, alle 14.30, per visitare l’Hub vaccinale San Vittorino. Presenti, tra gli altri, il prefetto Cinzia Torraco, il questore Gennaro Capoluongo, l’assessore regionale, Nicoletta Verì, il manager Asl, Roberto Testa, il direttore sanitario Alfonso Mascitelli, il sindaco Pierluigi Biondi, l’assessore regionale Guido Liris, il presidente provinciale Ese Cpt, Gianni Cirillo, il presidente della Commissione Ance covid, Eliseo Iannini e il presidente dell’ Ance L’Aquila, Adolfo Cicchetti. Figliuolo ha passato in rassegna la grande struttura, sede dell’Ese Cpt, ente paritetico per la formazione, sicurezza e salute in edilizia, e ha ringraziato l’associazione costruttori per averla messa a disposizione. La visita del generale giunge in un momento in cui l’attività vaccinale in provincia procede speditamente e a cui l’apertura dell’hub di San Vittorino darà un ulteriore impulso.

Ad oggi, dal gennaio scorso, sono state somministrate in provincia circa 121.000 dosi contro il covid. Domani e dopodomani, 8 e 9 maggio, la Asl ha promosso un secondo Open day in cui, oltre ad Astrazeneca, verranno somministrati dosi della Johnson. Il primo Open Day si è svolto il 25 aprile scorso con una risposta della popolazione molto positiva: sono state somministrate 1.750 dosi.  “Il ritmo delle vaccinazioni”, ha dichiarato il manager Testa, “è sempre più sostenuto, come testimoniato dai dati, e si cominciano a vedere i primi effetti positivi in termini di calo di decessi e contagi. I numeri della vaccinazione nella nostra Provincia  ci pongono al secondo posto, in Abruzzo, in termini di popolazione e dosi somministrate. Tuttavia l’enorme sforzo dei nostri operatori sanitari non può prescindere da una costante, scrupolosa osservanza delle regole di sicurezza da parte di tutta la comunità”.

“La visita del generale Figliuolo e del Capo del Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio testimoniano la vicinanza all’Abruzzo, alla provincia dell’Aquila”, ha dichiarato l’assessore Guido Quintino Liris,” di persone che conoscono bene il nostro territorio, che hanno vissuto la nostra terra e i disagi delle tragedie di cui l’Abruzzo sta diventando ormai troppo esperto. Hanno potuto toccare da vicino la macchina imponente messa in piedi riguardo l’ambito vaccinale, individuata e riconosciuta a livello nazionale e internazionale come la sfida più importante per sconfiggere la pandemia. Ci stiamo misurando su questo, al netto di eventuali disagi al livello organizzativo. Ciò che più conta è la copertura vaccinale, da raggiungere nel più breve tempo possibile, per ridare voce e forza a un’economia da troppo tempo in crisi e priva di condizioni per fare risultato e muoversi”.

Articoli più letti

Ultimi articoli