The news is by your side.

Gasolio nel depuratore comunale, scattano cinque denunce

Intervento dei carabinieri della forestale a San Vito Chietino su segnalazione Sasi

283

Chieti. Cinque persone sono state denunciate dai Carabinieri Forestale di Lanciano, a vario titolo, per getto pericoloso di cose e danneggiamento nonchè per gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi. I militari sono intervenuti sulla base di una segnalazione della Sasi, la Società Abruzzese per il Servizio Idrico Integrato, relativa alla presenza di scarichi anomali in ingresso nel depuratore comunale “Renazze” di San Vito Chietino.

L’intervento tempestivo e gli accertamenti hanno permesso di verificare come fosse effettivamente in corso uno smaltimento illecito di gasolio, in una fognatura pubblica, proveniente da un vecchio serbatoio posto a servizio di un immobile in ristrutturazione. E come lo sversamento del gasolio, nel tempo, avesse provocato danni all’impianto di depurazione comunale compromettendone funzionalità ed efficienza.

Articoli più letti

Ultimi articoli