The news is by your side.

Garanzia assistenza, sospesa la chiusura delle guardie mediche nella provincia di Teramo

2

Teramo.medico-scrive-certificatoLa Regione Abruzzo sospende la chiusura delle sedi di continuità assistenziale (ex guardia medica) della provincia di Teramo. Lo rendono noto i consiglieri regionali Pd Sandro Mariano e Luciano Monticelli e l’assessore regionale Dino Pepe che, nell’annunciare la decisione del presidente Luciano D’Alfonso di sospendere gli effetti dei due decreti firmati dall’ex governatore Gianni Chiodi, accogliendo così le richieste degli stessi consigliere teramani, sottolineano come si tratti di un “atto dovuto nei confronti di un territorio già fortemente penalizzato in termini oro­geografici e che necessità di una profonda riorganizzazione dei servizi di continuità assistenziale, prima di procedere alla chiusura tout court delle postazioni”. Per i consiglieri, infatti, in un contesto profondamente mutato rispetto agli anni passati e in un momento di transizione anche in relazione ad un nuovo accordo collettivo nazionale, “che sta ridisegnando in maniera innovativa i termini e le funzioni dell’assistenza primaria e della continuità assistenziale”, non si poteva prescindere dal mantenere attivi tutti i servizi delle guardie mediche della provincia di Teramo, “a garanzia dell’assistenza, che soprattutto i cittadini delle aree interne e disagiate meritano ampiamente”

Articoli più letti

Ultimi articoli