The news is by your side.

Furto e ricettazione: arrestate due donne straniere, in casa rinvenuti oggetti in oro rubati

31

L’Aquila. Nella giornata di ieri, personale della Squadra Volanti ha tratto in arresto due donne, di cui una di nazionalità straniera, per reato di furto avvenuto all’interno dell’esercizio commerciale “Decathlon” , sito nel Centro Commerciale “L’Aquilone”. In particolare,  la sala operativa, ricevuta la segnalazione da parte del personale addetto alla Vigilanza del comportamento sospetto di due donne all’interno dell’esercizio, allertava immediatamente gli operatori della volante, che si trovava già nei pressi del Centro Commerciale.

Fermate e perquisite, gli agenti rinvenivano, occultati dentro due borsoni, vari capi di abbigliamento, che erano stati precedentemente sottratti all’interno del negozio e privati con violenza delle targhette antitaccheggio.  La perquisizione veniva pertanto estesa  anche all’autovettura, con la quale le due donne erano giunte presso il centro commerciale, nella quale veniva rinvenuta altra merce, di cui le stesse non riuscivano a giustificarne la provenienza.

Condotte negli Uffici della Questura, le stesse  risultavano gravate da una pluralità di precedenti penali, motivo per cui si procedeva ad ulteriore perquisizione presso le rispettive abitazioni, ove venivano ritrovati innumerevoli oggetti rubati di vario genere, tra cui dei gioielli in oro. Pertanto le due donne venivano  tratte in arresto per i reati di furto e di ricettazione e messe a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Articoli più letti

Ultimi articoli