The news is by your side.

Furto ai danni dell’Enel in Val Pescara: rinvenuti 350 metri di cavi in rame, denunciate quattro persone

2

Popoli. furti di rameNel corso di alcune perquisizioni effettuate presso un un casolare di campagna ed alcuni autodemolitori della valpescara, i Carabinieri del Nucleo Operativo di Popoli, coordinati dal capitano Antonio Di Cristofaro, hanno rinvenuto e sequestrato 2 bobine di cavi in rame e circa 160kg di conduttori. Il materiale ritrovato é il provento del furto denunciato alcuni giorni fa dall’ENEL, che dichiarava d’aver subito l’ammanco di almeno 350 metri lineari di conduttori, asportati da una linea elettrica dismessa tra Popoli (Pescara) e Tocco da Casauria (Pescara). L’indagine portata avanti dai militari dell’Arma ha consentito di recuperare e restituire all’ ENEL i cavi rubati ed identificare e denunciare a piede libero quattro persone (tutte di nazionalità italiana e residenti nella zona della ValPescara), di cui tre per furto ed uno per ricettazione (poiché aveva riacquistato il rame pagandolo 1000 euro).

Articoli più letti

Ultimi articoli