The news is by your side.

Forza Italia contro D’Ignazio: lasci l’ufficio di presidenza ora che è candidato nel centrosinistra

7

L’Aquila. Il capogruppo di Fi, Lorenzo Sospiri, e il presidente della commissione di Vigilanza, Mauro Febbo (Fi) hanno chiesto “le immediate dimissioni” dal ruolo di segretario alla presidenza, del consigliere regionale di Alternativa Popolare Giorgio D’Ignazio, candidato alle prossime politiche con Civica Popolare del ministro della Sanità Beatrice Lorenzin, che si e’ presentata nella coalizione di centrosinistra. D’Ignazio in Regione e’ stato finora nelle file dell’opposizione di centrodestra, anche se piu’ di una volta, ha contribuito a mantenere il numero legale in momenti di difficoltà della maggioranza.

“Oggi abbiamo chiesto le dimissioni immediate da segretario alla Presidenza del consigliere regionale Giorgio D’Ignazio in quanto riteniamo che la carica in questione debba essere riassegnata ad un componente di centrodestra poiché non ammettiamo, tolleriamo e accettiamo salti e cambi di casacca esclusivamente per
convenienza personale – spiegano i due forzisti”.

Articoli più letti

Ultimi articoli