The news is by your side.

Festa di Sant’Andrea 2019, presentato in Comune il programma di tutti gli eventi. Super ospite il duo Shapiro-Vandelli

43

Pescara. È  stata presentata nella mattinata di ieri, 22 luglio, nella sala consiliare del Comune di Pescara, l’edizione 2019 dei festeggiamenti in onore di Sant’Andrea Apostolo.

Alla presentazione, coordinata dalla giornalista Candida De Novellis, sono intervenuti l’assessore al Turismo Alfredo Cremonese, la presidente della Commissione consiliare permanente Cultura Manuela Peschi, i rappresentanti del comitato parrocchiale (il parroco Padre Carlo Mattei e Mauro Peciccia), alcuni membri del comitato civile della festa (Massimo Camplone, Elio Maione, Riccardo Padovano), Massimo Di Francesco, direttore dell’agenzia artistica omonima e il vicepresidente dell’Associazione culturale Sant’Andrea Maurizio Di Francesco e il governatore della Misericordia di Pescara Paola Toppi.
Al saluto istituzionale dell’assessore Alfredo Cremonese ha fatto seguito l’intervento del presidente della Commissione consiliare permanente Cultura, Manuela Peschi, la quale ha sottolineato l’importanza di una festa che in città viene celebrata da 150 anni e rappresenta non solo il fulcro della devozione di un borgo marino legatissimo alle tradizioni ma anche un vero e proprio punto di riferimento turistico per il calendario estivo pescarese.

Il parroco Carlo Mattei ha sottolineato che questa festa deve diventare il punto di partenza per un’accoglienza nei confronti di chi vive meno bene. Il parroco auspica che possa emergere tutto il bene e il positivo che vi sono nel tessuto cittadino.
Riccardo Padovano ha precisato che la statua del Santo verrà issata a bordo del motopeschereccio Fabio mentre la banda verrà ospitata sul motopeschereccio Mariano.

I fuochi d’artificio, affidati alla pirotecnica Panfilo Pace di Pratola Peligna verranno allestiti, come ormai consuetudine, sulla diga foranea.
Importante iniziativa quella che verrà proposta nello spazio antistante la chiesa di Sant’Andrea. In via del Concilio sarà allestito il villaggio della solidarietà, con la seconda edizione di Manifesta, che coinvolgerà le numerose associazioni culturali e di volontariato presenti in città.
Massimo Di Francesco ha, infine, illustrato il calendario artistico che vedrà esibirsi (in piazza della Madonnina) il 26 luglio l’Orchestra spettacolo del maestro Lucio Cupido, il 27 luglio la Banda della città di Atessa e la Compagnia Teatrale “Le Muse”, il 28 luglio la Banda della Città di Introdacqua (AQ), la Tribute Band Dalla – De Gregori “Banana Republic” e gli artisti Shapiro e Maurizio Vandelli, il 29 luglio la Tribute Band Adriano Celentano “Lui e gli amici del Re”.
La festa si concluderà con i classici fuochi pirotecnici che saranno allestiti sulla diga foranea.

Articoli più letti

Ultimi articoli